Crea sito

Welcome to: www.lucaniamia.altervista.org*** Nota: Le foto e i testi presenti su questo sito sono state in larga parte prese da Internet, Wikipedia (Wikipedia e' liberamente editabile), Enciclopedie, liberamente tratte dagli organi di informazione,proprie o a me inviatemi e quindi valutate di pubblico dominio. Tutti gli eventuali diritti sulle immagini e testi appartengono ai legittimi proprietari. Se i soggetti o autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo. Provvedero' prontamente alla rimozione delle immagini o testi utilizzati. Il presente sito non e' a scopo di lucro, ma desidera solo la diffusione della conoscenza. Queste pagine pero' mi sono costate molta fatica intellettuale e manuale. Mi riservo i diritti di autore. Per apportare eventuali correzioni ho inserito una "Guestbook" se vuoi lasciarmi un messaggio come visitatore del sito. Questo sito viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Ideazione, realizzazione e Design di Gino Di Grazia.
*This is a site no profit.* © Copyright 2011. All Rights Reserved.* Idea, Implementation & Design by : Gino Di Grazia* Powered by : digrafic.creativity* Contact, sendmail to: lucaniamia@gmail.com



La Lucania

Vincenzo La Creta, pittore lucano

Vincenzo La Creta, nato a Marsiconuovo (PZ), il 16 giugno 1860 - notizie fino al 1914.

 

Sul pittore Vincenzo La Creta di Marsiconuovo sono riuscito a racimolare solo qualche spicciola notizia e l' immagine del quadro recentemente esposto a Potenza in "Ottocento in mostra", che raffigura una "Donna lucana con con velo" del 1879. Il quadro si trova permanentemente esposto a Potenza nella Pinacoteca Provinciale. Al Comune di Marsiconuovo cui ho fatto visita, ho incontrato per caso un suo pronipote che porta anche lo stesso cognome. Mi disse che a Marsiconuovo nel Palazzo Boccia si trovavano parecchi quadri del pittore Vincenzo Lacreta, il quale ritrasse anche il primo sindaco di Marsiconuovo dopo l' Unita' d' Italia.

Nella "Storiografia dell'Arte Pittorica Popolare in Lucania e nella Basilicata" di Franco Noviello a pagina 161, Lacreta e' menzionato con solo due righe:

"Vincenzo Lacreta: pittore di Marsiconuovo, ritrattista dei costumi della sua terra, autore di pregiati quadri di donne in costume popolare. Le opere: “Testa di un ragazzo” (ammirato da Vincenzo Gemito); “Il Pellegrino”; “Giunto all' estremo limite".

Concetto Valente, direttore dal 1928 al 1954 del Museo Archeologico provinciale, scrisse anche qualche riga su Lacreta:

"Giuseppe Mona e Vincenzo Lacreta, nei ritratti muliebri evocanti i costumi di Potenza e di Marsico Nuovo, infondono leggiadria, giocondità, verità di vita, emozioni prodotte dalle fresche armonie dei policromi, tradizionali costumi della classica terra di Orazio. " (Concetto Valente, IV Mostra d’Arte di Potenza, Potenza, Mario Nucci Editrice, 1939, p. 35).

Così Valente alla IV Mostra dell’Arte potentina metteva in relazione Ritratto di donna con mantello di Giuseppe Mona e i ritratti femminili di Vincenzo La Creta e Michele Giocoli. È ipotizzabile che le opere rientrino in un unico filone di dipinti accomunati dall’analoga rappresentazione di donne in costume, ognuna proposta con l’abito tipico del luogo lucano di appartenenza.