Crea sito

Welcome to: www.lucaniamia.altervista.org*** Nota: Le foto e i testi presenti su questo sito sono state in larga parte prese da Internet, Wikipedia (Wikipedia e' liberamente editabile), Enciclopedie, liberamente tratte dagli organi di informazione,proprie o a me inviatemi e quindi valutate di pubblico dominio. Tutti gli eventuali diritti sulle immagini e testi appartengono ai legittimi proprietari. Se i soggetti o autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarmelo. Provvedero' prontamente alla rimozione delle immagini o testi utilizzati. Il presente sito non e' a scopo di lucro, ma desidera solo la diffusione della conoscenza. Queste pagine pero' mi sono costate molta fatica intellettuale e manuale. Mi riservo i diritti di autore. Per apportare eventuali correzioni ho inserito una "Guestbook" se vuoi lasciarmi un messaggio come visitatore del sito. Questo sito viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Ideazione, realizzazione e Design di Gino Di Grazia.
*This is a site no profit.* © Copyright 2011. All Rights Reserved.* Idea, Implementation & Design by : Gino Di Grazia* Powered by : digrafic.creativity* Contact, sendmail to: lucaniamia@gmail.com





La Lucania

Nazzareno Colangelo

Nazzareno Colangelo, insegnante di Arte in pensione, e' un pittore e compositore lucano.

Nazzareno Colangelo, insegnante di Arte in pensione, vive e lavora ad Avigliano (Potenza). Nel 1970 si diploma presso l’Istituto d’Arte di Potenza, sotto la guida della pittrice Maria Padula. Nel 1975 con alcuni colleghi dà vita al “Collettivo Sperimentale d’Arte”, organizzando e partecipando a numerose mostre collettive ad Avigliano, alcune a Potenza in collaborazione col COSPIM (cooperativa di artisti guidata da Francesco Ranaldi, allora Direttore del Museo Provinciale). La musica spesso è presente nelle sue opere, nel 1999 presenta “Concerto cromatico”, una personale ispirata a temi musicali, dove si possono percepire numerose e varie combinazioni armoniche di elementi reali e astratti, figurativi e simbolici. La superficie dei quadri è intesa come luogo ove appaiono frammenti del mondo attraverso una ripartizione spaziale, il movimento e la percezione cromatica. La composizione delle forme, i melodiosi giochi lineari, gli avvolgimenti ritmici, gli accordi cromatici e le dissonanze creano una polifonia figurativa volta a visualizzare il suono. I fondamenti dell’armonia e del contrappunto si ritrovano negli andamenti geometrici, nella scomposizione e ricomposizione delle forme, nelle variazioni tonali: il suono anima le forme e le forme vibrano creando una risonanza interiore capace di suscitare emozioni. Nazzareno Colangelo con la propria sensibilità compone la sua musica visiva come un complesso cocktail di emozioni e suggestioni simboliche; utilizzando la forma dell’immaginazione musicale cerca di creare un linguaggio capace di toccare direttamente lo spirito dello spettatore.

Al suo interesse per la pittura accomuna quello per la musica: organista autodidatta, negli anni '60 organizza un coro parrocchiale a 2 voci maschili con gli amici del quartiere, negli anni '70 una corale a 3 voci femminili e nel 1993 istituisce la Schola Cantorum di Avigliano, corale a 4 voci miste. Rielabora brani classici, sacri e popolari; compone canti dedicati a sacerdoti e a vescovi, mottetti vari e qualche canto folcloristico in dialetto aviglianese. Le sue composizioni più importanti sono dedicate alla Madonna del Carmine: “O immagine bella” (testo di Giuseppe Stolfi) l’inno alla Madonna divenuto ormai popolare; “Sul monte di Maria”, scritta per il terzo centenario del Santuario del Monte Carmine e la Messa “Flos Carmeli”.



Composizioni di musica sacra di Nazzareno Colangelo: • O immagine bella (Inno alla Madonna del Carmine) • Sul Monte di Maria (per il terzo centenario del Monte Carmine) • Messa "Flos Carmeli" • Ecco il Grande Sacerdote (a SE Mons. AgostinoSuperbo) • Ecco il Gran Sacerdote (a SE Mons. Ennio Appignanesi) • Tu sei Sacerdote (a Don Salvatore Dattero) • Sacerdote in eterno (a Don Rocco Moscarelli) • Sei Sacerdote in eterno (a Don Peppino Stolfi) • Tu sei Sacerdote (a Don Mimi' Mecca) • Alleluia • Santo n. 2 • Ave maris stella • Tantum ergo • Io sono la risurrezione e la vita

Composizioni di musica popolare: • Aviglianésa bèlla • Ru miére mie

Pubblicazioni di Nazzareno Colangelo:
I CANTI DELLA TRADIZIONE AVIGLIANESE, Edizioni Pisani 2004 Canti tradizionali e di autori aviglianesi trascritti in musica - Autore: Nazzareno Colangelo

IL MONASTERO DI S. MARIA DEGLI ANGELI - il culto, l'arte e la memoria - aprile 1988 - Autori: Nazzareno Colangelo, Raffaele Bochicchio - Libro con testo e foto rigurdanti la storia e l'arte del Monastero di Avigliano (PZ)


SUL MONTE DI MARIA (1996)
Testo e musica di Nazzareno Colangelo (scritta per il terzo centenario del Monte Carmine)

Salirò sul monte di Maria,
prima dell'alba m'incamminerò.
Salirò a piedi sul sentiero,
pieno d'impronte dei fedeli tuoi.
E tra quei sassi io ritroverò
tutti i ricordi della gente mia:
la fatica, il sudore, l'amore,
la devozione a te.
Sul monte salirò, vicino a te Maria,
per risvegliare il cuore che dorme dentro me.
Lassù ritroverò la pace la speranza
in un mondo migliore... sul monte di Maria.
Salirò sul monte di Maria
e l'aria pura io respirerò.
Salirò con la speranza in cuore:
lassù la fede io ritroverò.
Alla fontana io mi fermerò
per dissetare un po' l'anima mia,
la stanchezza, la rassegnazione
e la sfiducia in me.
Sul monte salirò, vicino a te Maria,
per risvegliare il cuore che dorme dentro me.
Lassù ritroverò la pace la speranza
in un mondo migliore... sul monte di Maria.
E guarderò dall'alto il mondo
coi suoi problemi: la malinconia,
l'ingiustizia, la fame, il dolore,
la pace che non c'è.
Sul monte salirò, vicino a te Maria,
per risvegliare il cuore che dorme dentro me.
Lassù ritroverò la pace la speranza
in un mondo migliore... sul monte di Maria.



AVIGLIANO - Canto alla Madonna del Carmine "Sul monte di Maria" - Canto per il terzo centenario del Monte Carmine di Avigliano.

Testo e musica di Nazzareno Colangelo


AVIGLIANO - Inno alla Madonna del Carmine - Canto alla Madonna del Carmine di Avigliano -

Testo di Giuseppe Stolfi e Musica di Nazzareno Colangelo



Angelus pastoribus di P. Mauri - Canto natalizio eseguito dalla Schola Cantorum di Avigliano



Sanctus di W.A. Mozart eseguito a cappella


Contatti: Nazzareno Colangelo Via Don Minzoni, 104 - 85021 - Avigliano (Potenza) - Basilicata Telefono: 3204066294 Email: nazzarenocolangelo@gmail.com Links: http://nazzarenocolangelo.blogspot.it/ http://www.nazzarenocolangelo.altervista.org http://www.scholacantorumavigliano.altervista.org https://www.facebook.com/pages/Art-Life-Avigliano/209418775759721?ref=hl